Lo stato dellIo

Alla base dellAnalisi Transazionale vi il Modello degli stati dellIo. Secondo questo modello tutti i modi in cui gli individui si comportano, pensano, e sentono, possono essere ricondotti a tre stati dellIo, chiamati Genitore, Adulto e Bambino. Lo stato dellIo Bambino un insieme di sentimenti, pensieri e modelli di comportamento che risalgono alla nostra prima infanzia. Esso rappresenta la forza motrice, la spinta vitale e la radice del nostro essere. Lo stato dellIo Bambino pu essere espresso attraverso due modalit di comportamento il Bambino Libero da alcuni chiamato anche Bambino Naturale e il Bambino Adattato. Il Bambino Libero un bambino spontaneo, impulsivo, creativo e autonomo rispetto alle figure genitoriali, di cui non si preoccupa prima di agire. Il Bambino Adattato, invece, un bambino compiacente e controllato, egli agisce in maniera che possa ottenere vantaggi dalle figure genitoriali, alle quali pu anche ribellarsi. Lo stato dellIo Adulto un insieme autonomo di sentimenti, di pensieri e di modelli di comportamento che risultano appropriati alla realt del momento. LAdulto stato spesso paragonato ad un Computer, in quanto ha la capacit di cogliere i dati che provengono dallesterno e dallinterno, di fare giudizi sulla realt in forma logica e razionale, per poi, se necessario, intervenire su di essa modificandola. Lo stato dellIo Genitore rappresenta un insieme di sentimenti, pensieri e di modelli di comportamento incorporati dallesterno, tipicamente dai genitori o, comunque, da altre figure genitoriali. Per il Genitore, sono descritte le funzioni operative di Genitore Normativo detto anche Genitore Critico e di Genitore Affettivo. Il primo dogmatico, prepotente, esigente, autoritario e moralizzante, si manifesta attraverso messaggi o atteggiamenti di natura proibitiva e punitiva, mentre il secondo premuroso, rassicurante, protettivo e permissivo.Psicologa Psicoterapeuta a Vicenza, la Dott.ssa Cristiana Brunetti riceve su appuntamento per percorsi di psicoterapia o consulenze singole. Pratica clinica per consulenze, colloqui psicologici e di psicoterapia rivolti ad adulti, bambini, adolescenti e coppie. Disturbi dellumore, Disturbi dansia, Sostegno alla genitorialit, Difficolt scolastiche, Disturbi dellalimentazione, Difficolt relazionali, Problematiche legate allautostima e allautoaffermazione, Elaborazione di lutti e traumi, Terapia di coppia.

Lo stato dell'Io
Lo stato dell'Io
1000-650
luglio
08
Lo stato dell'Io
A CURA DI CRISTIANA BRUNETTI IN  ANALISI 
Alla base dell’Analisi Transazionale vi è il “Modello degli stati dell’Io”. Secondo questo modello tutti i modi in cui gli individui si comportano, pensano, e sentono, possono essere ricondotti a tre stati dell’Io, chiamati “Genitore”, “Adulto” e “Bambino”.

Lo stato dell’Io Bambino è un insieme di sentimenti, pensieri e modelli di comportamento che risalgono alla nostra prima infanzia. Esso rappresenta la forza motrice, la spinta vitale e la radice del nostro essere.
Lo stato dell’Io Bambino può essere espresso attraverso due modalità di comportamento: il “Bambino Libero” (da alcuni chiamato anche “Bambino Naturale”) e il “Bambino Adattato”. Il Bambino Libero è un bambino spontaneo, impulsivo, creativo e autonomo rispetto alle figure genitoriali, di cui non si preoccupa prima di agire. Il Bambino Adattato, invece, è un bambino compiacente e controllato, egli agisce in maniera che possa ottenere vantaggi dalle figure genitoriali, alle quali può anche ribellarsi.

Lo stato dell’Io Adulto è un insieme autonomo di sentimenti, di pensieri e di modelli di comportamento che risultano appropriati alla realtà del momento. L’Adulto è stato spesso paragonato ad un Computer, in quanto ha la capacità di cogliere i dati che provengono dall’esterno e dall’interno, di fare giudizi sulla realtà in forma logica e razionale, per poi, se necessario, intervenire su di essa modificandola.

Lo stato dell’Io Genitore rappresenta un insieme di sentimenti, pensieri e di modelli di comportamento incorporati dall’esterno, tipicamente dai genitori o, comunque, da altre figure genitoriali. Per il Genitore, sono descritte le funzioni operative di “Genitore Normativo” (detto anche “Genitore Critico”) e di “Genitore Affettivo”. Il primo è dogmatico, prepotente, esigente, autoritario e moralizzante, si manifesta attraverso messaggi o atteggiamenti di natura proibitiva e punitiva, mentre il secondo è premuroso, rassicurante, protettivo e permissivo.
CONDIVIDI:
Lo stato dellIo harvey psicologa psicologa psicologa olbia
Lo stato dellIo harvey psicologa psicologa psicologa olbia
Lo stato dellIo harvey psicologa psicologa psicologa olbia
Lo stato dellIo harvey psicologa psicologa psicologa olbia

Leggi anche:
Informazioni
Uno specializzando può svolgere colloqui di Psicoterapia?
Il Decreto 11 dicembre 1998, n.509, nell’ articolo 8 afferma che la formazione in psicoterapia deve prevedere “oltre...
>>
Informazioni
Chi è lo Psicoterapeuta
Chi è lo Psicoterapeuta?Uno Psicoterapeuta è uno Psicologo che ha proseguito ulteriormente la sua formazione press...
>>
Informazioni
Nella pratica clinica cosa fa lo Psicologo?
Lo strumento principale con cui lo Psicologo lavora è il colloquio. Il professionista può, eventualmente, decidere...
>>
Informazioni
Perchè rivolgersi allo Psicologo?
Chiunque, in qualsiasi momento della vita, può avvertire la necessità di richiedere una consulenza psicologica. I ...
>>
Informazioni
Come faccio a sapere se il professionista è qualificato?
Per verificare se un professionista è regolarmente iscritto all’Albo degli psicologi, si può consultare l&rs...
>>
Informazioni
Chi è lo Psicologo?
Lo Psicologo è un professionista che ha conseguito sia la laurea triennale che magistrale in Psicologia, ha svolto un ann...
>>
NEWSLETTER
ISCRIVITI
VUOI RICEVERE LE NOSTRE NEWS?
VICENZA
  • INFORMAZIONI
  • ARCHIVIO
    ANALISI AGOSTO 2020
    ANALISI LUGLIO 2020
    VICENZA LUGLIO 2020
    t:0.33 s:56568 v:5378337
    Torna su
    INFORMAZIONI
    Dopo aver conseguito la Laurea Triennale in “Scienze e Tecniche Psicologiche” presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, mi sono trasferita a Padova dove, nel 2016, ho ottenuto la Laurea Magistrale in “Psicologia Clinico Dinamica” presso l’Università degli Studi di Padova.
    In seguito all’abilitazione alla Professione di Psicologo e l’iscrizione all’Albo Professionale (sez. A), ho proseguito i miei studi iscrivendomi alla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Dinamica Integrata presso il “Centro Psicologia Dinamica” di Padova.

    Oltre ad aver lavorato per diversi anni nel settore educativo, dal 2016 al 2017 ho prestato servizio come tirocinante presso l’Equipe Adozioni di Padova, sita all’interno dell’ULSS6 EUGANEA. Dal 2018 collaboro con il Centro di Salute Mentale presso l’ULSS 8 BERICA.
     
    Scrivimi
     
    NON SONO UN ROBOT
    INVIA MESSAGGIO
     
    Lo stato dellIo harvey psicologa psicologa psicologa olbia
    Psicologacristianabrunetti.it

    © 2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI
     
    Analisi Transazionale,
    Lavoro secondo l’approccio dell’Analisi Transazionale (A.T.), teoria psicologica e approccio di psicoterapia che, pur essendo figlia della Psicoanalisi, ha come punto di forza l’utilizzo di concetti concreti, tangibili, e facilmente comprensibili.
    Modello degli stati dell’Io
    Secondo questo modello tutti i modi in cui gli individui si comportano, pensano, e sentono, possono essere ricondotti a tre stati dell’Io, chiamati “Genitore”, “Adulto” e “Bambino”.
    Approccio
    Lo stato dellIo harvey psicologa psicologa psicologa olbia
    Teoria
    Psicologica
    Analisi
    Lo stato dellIo harvey psicologa psicologa psicologa olbia
    Pensare e
    Sentire
     
    351.9698700
    Psicologa a Vicenza - Italy
    Psicologa a Vicenza Whatsapp
    Psicologa a Vicenza Instagram
    Psicologa a Vicenza Twitter
    Psicologa a Vicenza Facebook
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
    PSICOLOGIA
    PSICOTERAPIA
    LOG IN